Partendo da El Ferrol 118 km di tranquillità per ottenere la Compostela

525.00 €

Il Cammino Inglese potrebbe essere definito la “rotta marinara del Nord Europa”, come molti pellegrini durante i secoli scorsi navigavano verso la costa della galizia dalla Scandinavia, Fiandre, Inghilterra, Scozia ed Irlanda e si dirigevano a destinazioni come Ribadeo, Viveiro, Ferrol e A Coruña, adesso i pellegrini possono percorrere una di queste rotte. Da Ferrol sono 118 km, una distanza che permette ottenere la Compostela.

ITINERARIO

1º giorno: Arrivo a EL FERROL.
2º giorno: FERROL- PONTEDEUME (31 km -7 h – difficoltà 2/3)
3º giorno: PONTEDEUME - BETANZOS (21 km – 4h1– difficoltà 1/3)
4º giorno: BETANZOS - HOSPITAL DE BRUMAS (24 km – 8h– difficoltà 3/3).
5º giorno: SHOPSITAL DE BRUMAS - MARANTES (Sigüeiro) (26 km – 5h15– difficoltà 1/3)
6º giorno: MARANTES (Sigüeiro) - SANTIAGO (12  – 4h– difficoltà 1/3)
7º giorno: SANTIAGO DE COMPOSTELA


Il prezzo include:S
- Pernottamento con prima colazione- Tutte strutturre con camere con bagno privato.
- Trasporto  bagagli tra le tappe (1 bagaglio di massimo 20 kg per persona)
- Note&mappe
- Assicurazione di viaggio
- Credenziale (Passaporto del Pellegrino) in regalo
- Assistenza telefonica 24 ore per casi di emergenza in italiano

Il prezzo NON include:
- Pranzi
- Cene: 170 Eur
- Supplemento camera signola: 260 Eur

PREZZO PER PERSONA IN BASE A CAMERA DOPPIA
DAY - BY -DAY

1º giorno: Arrivo a EL FERROL.
Compila la tua Credenziale e preparati ad iniziare il tuo cammino, senza dimenticarti di visitare questa cittadina. Scopri Ferrol un luogo piena di storia con abbondanza di resti preistorici. L'architettura riflette questa profondità storica ed è una delizia passeggiare per il centro di questa località. E se a questo aggiungiamo l'eccellente pesce e l'amabilità dei suoi abitanti il risultato sarà scoprire uno dei gioielli occulti della Spagna.

2º giorno: FERROL- PONTEDEUME (31 km -7 h – difficoltà 2/3)
Prima colazione ed inizio della tappa a piedi. La prima tappa è abbastanza pianeggiante, per cui non bisogna lasciarsi impressionate per la distanza dei 31 km. Si esce dalla cittadina di Ferrol passando per il monastero di San Martino de Xubio del s. IIX . A continuazione, passeremo vicino ad alcune alte scogliere e spiagge bellissime prima di arrivare a Pontedeume
Possibilità di accorciare la tappa riducendo gli 8 km iniziali da El Ferrol. Questo transfert è gratis se si approfitta del servizio di trasporto bagagli.

3º giorno: PONTEDEUME - BETANZOS (21 km – 4h1– difficoltà 1/3)
Prima colazione ed inizio della tappa a piedi. La rotta parte da Pontedeume, che offre un paesaggio spettacolare se ci giriamo indietro verso Ferrol. A continuazione, se cammina lungo la selvaggia costa della Galizia che il cammino condivide con il Camino Real. Arriviamo poi al grande estuario del fiume Lambre -che ci offre un panorama stupendo sulla Ria (Fiordo) di Betanzos e le zone umide circondanti. Betanzos offre la possibilità di ammirare edifici architettonici tra i più interessanti della Galiza.

4º giorno: BETANZOS – HOSPITAL DE BRUMAS (24 km – 6h– difficoltà 3/3).
Prima colazione ed inizio della tappa a piedi. Oggi lascerai indietro la costa per addentrarti all'interno tra campi coltivati ma la maggior parte della giornata sarà in salita.
Anche qui avrai l'occasione di realizzare una versione breve della tappa risparmiandoti gli ultmi 7 km finali della tappa

5º giorno: HOSPITAL DE BRUMAS - MARANTES (Sigüeiro) (26 km – 5h15– difficoltà 1/3)
Prima colazione ed inizio della tappa a piedi. La rotta di oggi attraverserà le zone più verdi di tutta la Spagna, ma avvertiamo anche che il verde non appare magicamente, per cui consigliamo di prepararsi bene per sopportare la pioggia. Il cammino verso la simpatica cittadina di Marantes ti porta alla penultima tpapa del Cammino Inglese.

6º giorno: MARANTES (Sigüeiro)-SANTIAGO (12km – 4h– difficoltà 1/3)
Prima colazione ed inizio della tappa a piedi. Dopo aver lasciato Marantes troviamo subito Sigüeiro. Da qui si attraversa il fiume e si entra nel Municipio di Santiago. Presto si arriva a Meixonfrio che è un antico punto di risposo per i pellegrini, prima di arrivare alla fortezza pre-romana della colina, dove è tradizione lasciare una pietra. Questo lo converte in un gesto speciale prima di iniziare la camminata per le gloriose strade della città di Santiago dato che ormaigiunge alla fine. Probabilmente oggi  proviamo quella doppia sensazione di voler arrivare alla tanto desiderata  fine del Cammino , e la contraria "peccato che finisce", sensazioni che ogni pellegrino prova.  Tappa di ansia ed allegria in cui la distanza non importa perché´"ci siamo quasi". Cammino leggero ad eccezione della forte salita a San Marcos, da Lavacolla. Passeremo per il Monte do Gozo  coincidendo con gli ultimi chilometri del Cammino Francese, e scenderemo a Santiago città. Complimenti pellegrino, adesso inizia probabilmente il "tuO vero Cammino".

7º giorno: SANTIAGO DE COMPOSTELA
Prima colazione,  potremo assistere alla Messa del pellegrino o vistare il centro pedonale della cittadina di Santiago.
 
 

Desidero iscrivermi alla newsletter
Inviando questo modulo, accetto i Termini E Condizioni

Solicitud enviada correctamente

Su solicitud de reserva se ha enviado correctamente, recibirá un email con información sobre su viaje
Richiesta inviata in modo corretto
Errore all'inviare la richiesta, per favore riprovare
>